Monday, April 15, 2024
NotiziaCome curare le doppie punte senza tagliare i capelli?

Come curare le doppie punte senza tagliare i capelli?

Hai delle belle ciocche lunghe, che magari ho fatto crescere per tanto tempo, e non hai proprio intenzione di tagliarle? Ma che succede quando questi capelli così lunghi, guardandoli da vicino sono pieni di doppie punte? I parrucchieri giorno dopo giorno vedono tantissimi clienti che chiedendo di tagliare “giusto un dito” anche se, nella maggior parte dei casi, tutti hanno bisogno di un taglio netto. Se sei tra quelli che vuole stare lontano dalle forbici il più possibile, ma sai di avere anche delle doppie punte che dovrebbero essere tagliate, questo articolo fa per te. Abbiamo messo assieme tutte le informazioni necessarie che ci hanno dato il nostro esperti per trattare i capelli con le doppie punte senza per questo dover ricorrere ad un taglio così tanto temuto. Assicurati di leggere questo articolo fino alla fine: in pochissimo tempo, saprai tutto quello che c’è da sapere!

Cosa provoca le doppie punte?

Le doppie punte non sono altro che i nostri capelli completamente messi a nudo, in quanto strappati dal loro strato protettivo naturale conosciuto come cuticola. Ecco cosa le causa.

Calore eccessivo

Il sole brucia la nostra pelle ma può anche avere lo stesso effetto sui nostri capelli. Per questo motivo, chi espone la propria capigliatura in modo prolungato ai raggi solari potrebbe accusare delle doppie punte che sono state private delle loro proteine.

Trattamenti chimici

Chi segue in modo continuato trattamenti come stirature chimiche, decolorazioni, oppure tinture altamente tossiche, a volte non sa che tutto ciò modifica la struttura dei capelli. Per questo motivo, in questi casi le doppie punte possono essere molto frequenti.

Troppi Shampoo

Chi lava i propri capelli quotidianamente, dovrebbe ripensarci. Infatti, uno degli effetti collaterali più comuni è la perdita del sebo (olio) naturale del nostro cuoio capelluto. Risultando completamente disidratato, anche i nostri capelli potrebbero accusare delle doppie punte di troppo.

Invecchiamento

In alcuni casi non c’è molto da fare. Con l’avanzare dell’età i capelli si spogliano delle proprie proprietà naturali che riescono a mantenerli idratati e belli, causando anche più doppie punte di quanto si possa pensare.

Perché si dovrebbero tagliare le doppie punte?

Per migliorare la salute generale dei capelli

Tagliare le doppie punte in eccesso significa fare spazio a quella parte dei capelli che deve ancora crescere e che le rimpiazzerà senza il danno. I capelli saranno immediatamente più belli.

I capelli risultano più belli

Da un punto di vista esclusivamente estetico, chi è appena stato dal parrucchiere per tagliare le doppie avrà un aspetto curato, pulito, che ispira e irradia salute.

Si previene il rischio di rottura

I capelli che sono caratterizzati da un gran numero di doppie punte sono anche più proni a rompersi e spezzarsi. Tagliando via queste parti, i capelli si rafforzano e si riduce il rischio di danni.

La struttura dei capelli migliora

In generale, chiunque opta per tagli periodici per eliminare le doppie punte, avrà come risultato dei capelli più maneggevoli, più facili da pettinare, e in generale meno propensi a vari tipi di problematiche. Alcuni esempi sono i capelli crespi, capelli eccessivamente disidratati e secchi, e altre tipologie molto comuni di danni che si registrano a livello dei capelli.

Ogni quanto bisognerebbe andare dal parrucchiere per tagliare i capelli?

In modo generale è molto difficile dare una regola che possa essere funzionale per tutti. Infatti, ogni capigliatura ha le proprie esigenze e in base ai gusti estetici, oppure le aspettative di una persona. Detto ciò, è anche vero che se sei una persona che tiene molto al rigore estetico anche quando i capelli non sono necessariamente rovinati, probabilmente vorrai andare al salone di bellezza ogni sei settimane. Coloro che invece non sentono questa esigenza, né hanno delle necessità per la qualità dei propri capelli, potrebbero anche concedersi una visita ogni 2-3 mesi. Poi c’è una categoria di quelli che potrebbero anche fare a meno del parrucchiere stesso – ma noi non raccomandiamo quest’ultima opzione.

Trattamenti che fanno bene alle doppie punte

Sieri

Stiamo pensando ai sieri per capelli che vanno applicati esclusivamente dopo l’asciugatura. Cercali tra gli scaffali delle boutique specializzate per capelli di tipo professionale. Applicando un siero adatto al post lavaggio, si verrà a creare una patina protettiva sui capelli. Le doppie punte non saranno più così tante perché verranno assorbita dal prodotto.

Maschere per capelli

Cercale con gli ingredienti che hanno la capacità massima di poter apportare nutrizione e idratazione alla capigliatura. Ad esempio: olio di jojoba, cheratina e olio di cocco. Generalmente è consigliato applicare una maschera per capelli una volta settimana. Tuttavia, se ti ritrovi con una gran quantità di doppie punte, assicurati di procedere con un’applicazione ogni tre giorni.

Balsami senza risciacquo

Questo prodotto dovrebbe essere utilizzato anche da coloro che utilizzano maschere di tipo tradizionale e balsamo. Infatti, il balsamo senza risciacquo è un espediente amato da molti perché si applica in un attimo (dopo che i capelli sono stati lavati, possono essere sia asciutti che bagnati). Proteggendo la capigliatura anche da fattori ambientali, rende i capelli assolutamente rigenerati.

Olio per capelli

Questo è un rimedio molto efficace perché generalmente gli oli hanno la capacità di assorbire tutto, riducendo anche il problema dal punto di vista estetico. I nostri oli preferiti sono l’olio di Argan, l’olio di cocco, l’olio evo, l’olio di avocado e l’olio di mandorle.

Conclusioni

Per molte persone, le doppie punte sono considerate come delle vere e proprie tragedie. Soprattutto per coloro che amano tenere i capelli molto lunghi e che passano tanto tempo cercando di farli crescere nel modo migliore possibile. È anche vero però che le doppie punte sono un fenomeno abbastanza comune, e che tagliare anche soltanto di qualche centimetro i capelli periodicamente può essere un investimento anche a lungo termine per chi ha i capelli molto lunghi. Se anche tu ti ritrovi tra questi, puoi evitare di andare dal parrucchiere facendo dei trattamenti anche a casa, che sono mirati a prendersi cura delle doppie punte rovinate. Il nostro consiglio è di applicare un siero, oppure un olio per capelli, perché questi sono considerati i rimedi più efficaci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here