Sunday, January 22, 2023
NotiziaHair slugging responsabile della calvizie?

Hair slugging responsabile della calvizie?

Ormai tutti abbiamo sentito parlare di hair slugging. Questa pratica di bellezza per i capelli è nata in Corea, e mette in atto una tecnica ben precisa per migliorare la situazione dei capelli e del cuoio capelluto. Si basa su una pratica gemella che riguarda la pelle, conosciuta come “skin slugging”. Basandosi sugli stessi principi, l’hair slugging ha guadagnato tantissima popolarità soprattutto grazie a TikTok. Come nel caso di qualsiasi altro trend virale del momento, ci piace fermarci a considerare la situazione. È davvero così utile e benefica, oppure è solo un mito creato da una strategia di marketing? Prima di correre a comprare tutti gli ingredienti di cui abbiamo bisogno per metterla in pratica, abbiamo parlato con gli esperti. Soprattutto, cercando di capire se un eventuale uso prolungato della pratica potrebbe portare a dei problemi seri come la calvizie. Se sei tra quelli che è rimasto affascinato dallo hair slugging ma hai diversi dubbi, ti consigliamo di continuare a leggere questo articolo fino alla fine. I nostri esperti ci hanno regalato tutte le informazioni più importanti sulla materia, così che potrai sapere tutto ciò che c’è da sapere in pochissimo tempo.

Cos’è lo hair slugging?

Questa pratica è tutt’altro che nuova: ha una lunga storia nel modo in cui, in molte culture, si concepisce la bellezza. Donne di diverse età, di generazione in generazione, si tramandano l’abitudine di riempire pelle e capelli di oli benefici prima di andare a leggo. Infatti, come suggerisce la traduzione letterale del nome (“slug” in inglese significa colpire), la tecnica comporta il rivestimento dei capelli di uno strato extra di prodotto. Generalmente si tratta di un olio per capelli che non prevede risciacquo. Ricoperta la testa per bene, si deve coprire con qualcosa di protettivo che, la tradizione vuole sia una cuffia per capelli. Adesso invece quello che vediamo sono i calzini lunghi. Sistemati dentro la calza, si può andare a dormirci su.

Una tradizione antichissima

In Paesi come l’Africa o l’Asia, le donne che utilizzano questa tecnica di solito indossano delle sciarpe di seta appositamente sistemate come dei turbanti. Nonostante la storia di questo trattamento sia tradizionale da tantissimo tempo in alcune zona del mondo come l’Asia meridionale, di recente abbiamo visto la pratica diffondersi in modo virale su TikTok. Con clip che raggiungono milioni di visualizzazioni in poso tempo, i professionisti pensano che sia il momento adatto per precisare alcune cose in merito allo hair slugging (soprattutto quando si fa a casa).

Qual è la sua azione principale?

Gli esperti confermano che può fare davvero la differenza per chi ha i capelli secchi. Aumentando in modo temporaneo i livelli di idratazione, è in grado di eliminare l’effetto crespo e aggiungere tanta lucentezza ai capelli. Cosa dire di quei video che parlano di “doppie punte che spariscono”? Naturalmente, quelle informazioni sono soltanto dei modi per raggirare le persone e vendere più prodotti. Per eliminare il problema delle doppie punte, ci vuole ben più che una boccetta d’olio! Doppie punte a parte, sembrano esserci ancora molti aspetti positivi riguardanti l’inserimento della pratica dello hair slugging nella routine di bellezza dei capelli. Ogni prodotto che ha lo scopo di essere concentrato per nutrire e trattenere livelli di idratazione nei capelli e prevenire l’effetto crespo, contribuiranno sempre a migliorare la salute dei capelli. Oli e sieri hanno questa funzione: anche se non ripareranno in modo permanente le doppie punte, potrebbero almeno prevenire quelle future.

Per chi è consigliato?

Come per i tipi di pelle, anche nel caso dei capelli, ciascuno ha le proprie caratteristiche. Queste determineranno un tipo di impatto specifico sui trattamenti si usano, sui prodotti si applicano e su come acconciamo i nostri capelli ogni giorno. Per quanto riguarda l’hair slugging, i capelli più ricci sono quelli che potrebbero godere della maggior parte dei benefici, soprattutto nell’immediato. Il motivo è semplice: essendo più ricci sono anche più secchi e i metodi di idratazione profonda offrono maggiori benefici. Oltre a questo, anche chi ha i capelli spessi.o estremamente fragili potrebbe trarre beneficio dall’azione prolungata degli oli e delle maschere per capelli.

Se hai i capelli fini, invece di fare una pratica giornaliera, basta applicare un olio leggero sulle punte dei capelli una volta alla settimana.

Lo hair slugging provoca la calvizie?

Tra le tante voci di corridoio che si sono sentite in merito alla pratica coreana, ce n’è una che ci sta particolarmente a cuore e riguarda la calvizie. In realtà dipende dal tipo di capelli e, soprattutto, dallo stato di salute di cuoio capelluto e capigliatura della persona prima di apprestarsi al trattamento. Di certo, un’alopecia di tipo androgenetico non può essere causata da degli impacchi ripetuti di oli, dato che ha origine dai geni. Tuttavia, le donne che si ritrovano sofferenti di diradamento dei capelli o caduta data dai problemi della tiroide o dallo stress post-parto, dovrebbero stare attente a eventuali effetti collaterali. 

Come faccio a sapere se va bene per me?

Dato che è difficile fare una previsione che riguarda tutti in modo specifico – proprio perché ogni situazione è diversa dall’altra – la migliore cosa è fare una prova e vedere se i risultati non sono proprio quelli che si vedono su TilTok. In quel caso, va da sé che bisognerebbe interrompere la pratica di bellezza quotidianamente. 

Conclusioni

A prima vista, questa tendenza per i capelli non sembra così rivoluzionaria. L’olio per capelli è un prodotto noto e comune da tanto tempo: fino a qui non c’è nessuna novità. E nemmeno i copricuscini di seta (anzi, chi se li può permettere, dovrebbe investire anche nelle lenzuola)! La parte che ci incuriosisce di più è quella di usare un calzino, anziché la cuffia tradizionale. Dal punto di vista della calvizie non si riscontrano dei segni evidenti: infatti, è molto improbabile che qualcuno che non abbia avuto situazione pregresse, improvvisamente diventi calvo a causa di un hair slugging. Al contrario, la maggior parte delle persona è contento: non si svegliano più con i ricci crespi. La cosa importante p scegliere l’olio che fa bene per la propria testa: basta sperimentare un pò..e happy hair slugging! 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here