Saturday, April 13, 2024
NotiziaQuali sono le migliori maschere per capelli?

Quali sono le migliori maschere per capelli?

Sia che i tuoi ricci siano secchi o che i colpi di sole siano spenti, una maschera per capelli può davvero fare tanto. Ad esempio, restituire idratazione, morbidezza e persino luminosità. Le maschere per capelli sono fondamentali per una cute sana, indipendentemente dalla tipologia, età della persona e tipo di capelli. A questo proposito, abbiamo messo assieme le informazioni rilasciate dai nostri esperti in merito alle maschere più efficaci.

La migliore maschera per capelli in assoluto

Olaplex N. 3 trattamento riparatore capelli perfector

Chi ha i capelli colorati, la sceglie sempre e comunque – dopo averla provata una prima volta. Il “trattamento riparatore” della linea (di fatto è una maschera), è consigliato da tutti i professionisti che si apprestano a fare delle colorazioni (di qualsiasi tipo). Non è un prodotto ottimo solo per chi ha questo tipo di capigliatura: indipendentemente dalla struttura dei capelli, questa formula può trasformare i capelli con un solo utilizzo a settimana.

Va bene su tutti i tipi di capelli

Questa è forse la funzione più apprezzata: la versatilità. Funzionando su una varietà di tipi di capelli, è consigliato per chiunque abbia i capelli rovinati (inclusa un’esposizione all’inquinamento più alta del solito). Funziona anche sui capelli naturali che tendono a sembrare ruvidi o secchi, e i capelli perfettamente sani, che stanno affrontando soltanto un cambiamento stagionale. Sviluppato dai chimici, Olaplex utilizza una tecnologia brevettata di costruzione di legami che si dice aiuti a ricostruire le parti danneggiate all’interno di ogni filamento. E anche se potrebbe sembrare intenso, non contiene una quantità eccessiva di proteine, quindi non è aggressivo sui capelli. Questa maschera aiuterà a riformare i legami dei capelli in frantumi. Per ottenere i migliori risultati, basta seguire le indicazioni.

La migliore maschera per capelli secchi

Maschera Rigenerante Con Olio Di Fico D’India di Christophe Robin

Tanti l’hanno definita la maschera per capelli preferita di tutti i tempi. Soprannominata “la maschera idratante più universale”. Chi ha una capigliatura estremamente fragile o fina, basta usare una quantità ridotta. Chi ha i capelli più spessi o più ricci, può usarla circa due volte a settimana. Il prezzo è un pò alto, ma ingredienti come l’olio di semi di fico d’india è ricco di vitamina E – e vale la pena. La vitamina E ripristina le proteine ​​e la cheratina dei capelli, che a loro volta li rendono più lucenti e setosi senza intasare il cuoio capelluto o causare accumuli. Per applicarla, lasciala in posa per circa 15 minuti e poi la risciacqua con acqua fredda. Se vuoi davvero preparare un elisir per i capelli, applicala e indossa una cuffia da doccia e poi coprila con un asciugamano caldo.

La migliore maschera (meno costosa) per capelli secchi

African Pride – Maschera marocchina con argilla e burro di karité

Questa non è solo la maschera meno costosa in questa lista, ma è anche una delle più efficaci. Rispetto alle altre è più “silenziosa”, se ne sente parlare meno, ma nonostante tutto riesce a fornire un livello di idratazione senza eguali. È la prescelta di tanti che hanno i capelli ricci, ma noi la consigliamo soprattutto per chiunque abbia i capelli estremamente secchi. Contiene burro di karité per idratare, mentre l’argilla marocchina aiuta a pulire i capelli. È anche attivata dal calore, quindi se hai accesso a un’asciugacapelli con cappuccio morbido, ora sarebbe il momento di usarlo. Se non è un’opzione per te, funzionerà anche il metodo cuffia da doccia più asciugamano caldo.

La migliore maschera per capelli fini

Shu Uemura Muroto Volume Maschera

Quelli con i capelli fini potrebbero non aver bisogno di usare una maschera: basta controllare se ottenete già abbastanza nutrimento con il balsamo tradizionale. (In questo caso, prima di usare una maschera, è anche consigliato parlare con il parrucchiere dei risultati che si sperano di ottenere). Detto questo, c’è questa maschera Shu Uemura creata appositamente per dare un pò di sollievo ai capelli fini che è ormai abbastanza famosa. L’elenco degli ingredienti della maschera include acqua di mare, ricca di sostanze nutritive e minerali che aiutano a mantenere i capelli idratati e senza peso. La formula ha anche lo scopo di riequilibrare gli oli naturali per capelli, un altro passo per evitare che i capelli fini cadano piatti su un cuoio capelluto grasso. È forse la maschera “migliore in assoluto” per i tipi di capelli più fini perché offre volume leggero e duraturo.

La migliore maschera per capelli colorati

K18 Leave-in Molecular Hair mask – Maschera Per Capelli Peptidica Bioattiva Idratante 

K18 era originariamente un trattamento riservato ai saloni, ma è stato lanciato nel 2021 per l’uso a casa. È diventato rapidamente un nuovo prodotto preferito di molti. Fondamentalmente, la formula del K18 agisce fornendo una catena aminoacidica brevettata alla struttura interna dei capelli. A causa di ciò, sostituisce gli aminoacidi mancanti e rigenera il legame per riparare i capelli. C’è chi afferma che dopo averlo usato ogni due settimane, ha notato una grande differenza nella consistenza, morbidezza e salute generale dei capelli decolorati. È particolarmente gettonata perché sembra una maschera più semplice da applicare rispetto alle tradizionali maschere per capelli. Dopo aver lavato i capelli (e saltato il balsamo), basta applicare alcune noci a seconda della lunghezza e dello spessore e passarle sui capelli. Basta poi attendere quattro minuti perché il prodotto si impregni. Fatto ciò, è l’ora di procedere con lo styling come al solito.

Conclusioni

In sintesi, i nostri capelli hanno sempre bisogno di qualcosa. Può darsi che sia idratazione, un processo che ripari da alcuni danni specifici oppure ripristinare le sostanze nutritive. Con questo articolo, abbiamo capito che l’importante è capire di cosa hanno bisogno nello specifico i nostri capelli. Se non sembra così facile, basta chiedere al parrucchiere durante la prossima visita. Fatto ciò ed effettuato l’acquisto, basta utilizzare la maschera circa una o due volte alla settimana (al posto del solito balsamo). Il tempo di posa sarà circa 10-15 minuti. Bisogna poi risciacquare con acqua fredda per migliorare la lucentezza…et voilà. Ecco il trattamento di bellezza casalingo più efficace e gettonato. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here