martedì, Ottobre 19, 2021

Trasplante de pelo, tratamientos, alopecia.

HomeNotiziaI 3 migliori shampoo per la crescita dei capelli

I 3 migliori shampoo per la crescita dei capelli

I capelli spesso non crescono oltre una certa lunghezza, possono spezzarsi, diventare eccessivamente deboli e sottili.

Nei casi più difficili, i fattori che causano l’improvvisa perdita dei capelli sono molteplici: stress, abuso di medicinali, cambiamenti ormonali o in taluni casi, può anche essere una predisposizione genetica. Un ruolo molto importante nella salute dei nostri capelli è svolto dall’alimentazione: le vitamine A, B, C e D, sono un validissimo aiuto, da tenere in considerazione se si vuole ottenere una chioma lunga e lucente.

Altre raccomandazioni includono:

  • evitare di stressare il cuoio capelluto con ingredienti e sostanze chimiche;
  • non esagerare con la piastra, la permanente, la decolorazione e le tecniche che stravolgono la composizione primaria del capello.

In commercio esistono shampoo effettivi, che stimolano i follicoli piliferi, eliminano il sebo in eccesso, migliorano la forza dello stelo e, di conseguenza, promuovono una crescita sana.

I migliori shampoo per la crescita dei capelli

1- Vilanolab Shampoo

Il migliore trattamento per la crescita dei capelli in assoluto. È uno shampoo anticaduta che stimola la crescita e il volume dei capelli, rinforza e rivitalizza le ciocche e garantisce dei capelli voluminosi, lunghi e lisci come seta.

Contiene la betaina anidra, che viene estratta dalle barbabietole, ma anche osmoliti naturali che controllano l’umidità del capello, mantenendolo sempre idratato. Tra gli altri principi attivi ricordiamo lo Xeradin, una fonte vegetale che idrata e rinforza, proteggendo i capelli dai segni del tempo.

2- OGX Shampoo, Biotin & Collagen

È uno shampoo altamente nutriente, a base di collagene e biotina ProVitamin B7, un mix efficace che rende i capelli più sani e voluminosi. Adatto a tutti i tipi di capelli, soprattutto quelli fini, contiene biotina (o vitamina B7), favorendo la crescita e la formazione delle cellule.

Il collagene combatte i radicali liberi e migliora la struttura del cuoio capelluto. Lo shampoo contiene anche le proteine idrolizzate del grano che aumentano l’idratazione, il volume e il corpo della chioma.

3- Shampoo Kerastase Densifique Bain densité

Questo shampoo rigenera i capelli stressati e privi di densità. Deterge a fondo e rende i capelli morbidi, corposi dalle radici fino alle punte. Gli ingredienti includono acido ialuronico e ceramide, rispettivamente una potente fonte di idratazione, ed un protettore dell’integrità del capello.

Nella formulazione troviamo anche i gluco lipidi per migliorare la corposità, e lo stemoxydine, che aumenta significativamente il numero dei capelli.

Il ciclo di ricrescita dei capelli

Prima di affrontare il tema della ricrescita dei capelli, è fondamentale sapere che la vita del capello è soggetta ad un ciclo di ricrescita che si ripete circa 20 volte nell’arco di vita di un individuo.

Questo ciclo comprende tre fasi (anagen, catagen e telogen) durante le quali il capello nasce, si sviluppa e cade, per poi rinascere ancora.

Ogni ciclo ha una durata che, nel caso di capelli sani, varia dai 2 ai 6 anni a seconda delle caratteristiche individuali e con un’ampia differenza fra uomini e donne.

Quando intervengono fattori che ostacolano il normale ciclo di ricrescita, la sua durata si accorcia e i capelli cominciano a cadere precocemente.

È possibile fare ricrescere i capelli persi?

Fortunatamente, i follicoli cessano di essere produttivi solo parecchi anni dopo aver smesso di produrre capelli forti e robusti. Prima si assiste ad una lunga fase in cui i capelli continuano a essere prodotti, ma più fini e corti: questo processo è chiamato processo di miniaturizzazione del capello.

È tuttavia possibile fare ricrescere i capelli persi contrastando e invertendo la miniaturizzazione fino a quando il follicolo non si è atrofizzato del tutto, cioè intervenendo prima che abbia esaurito i suoi 20 cicli di ricrescita.

Per evitare che la calvizie si aggravi, è fondamentale infatti agire tempestivamente con un trattamento mirato.

I follicoli si atrofizzano solo molti anni dopo aver perso i capelli: osservando attentamente anche a occhio nudo, si noterà come i capelli non sono del tutto assenti, ma “miniaturizzati”.

Hanno assunto la parvenza di capelli molto corti e sottili, scientificamente chiamati peli vellus. Le dimensioni ridotte dimostrano un difetto di crescita e riflette una mancanza di salute dovuta a un’anomalia del ciclo di ricrescita all’interno dei follicoli piliferi.

Quando è il caso di ricorrere ad un trapianto?

Al momento, l’unica soluzione realmente efficace nei confronti della calvizie è il trapianto capillare.

Il trapianto di capelli è una vera e propria operazione chirurgica che viene eseguita da medici specializzati. Si può considerare come un trattamento definitivo perché i follicoli trapiantati vengono prelevati da zone donatrici del paziente che, normalmente, non sono così sensibili all’azione del DHT come invece sono i follicoli presenti nell’area ricevente il trapianto.

Cos’è un trapianto di capelli?

È un’operazione che preleva follicoli in salute da una zona donatrice per impiantarli nella parte spopolata del cuoio capelluto. La garanzia è che i capelli trapiantati cresceranno nella nuova zona in modo naturale. Dopo quattro mesi, è già possibile trattarli come se fossero sempre stati in salute.

Solitamente la zona donatrice più comune è la nuca, da dove viene estratto dal 20 al 25% dei capelli ivi localizzati. Se la calvizie è stata molto aggressiva e non ha lasciato alcuna traccia di peli sulla testa, si può valutare di prelevare capelli dal petto, dalla schiena o dalla zona pelvica.

Vantaggi del trapianto di capelli

  • affidandosi a professionisti qualificati le probabilità di successo sono elevate
  • non è necessario il ricovero
  • il recupero post operatorio è molto veloce
  • risultato naturale
  • risultato definitivo
  • il paziente non corre rischi

Il trapianto di capelli elimina la calvizie?

Sì. Le nuove ciocche di capelli non sono suscettibili alla caduta dei capelli perché i follicoli piliferi impiantati vengono estratti da un’area del cuoio capelluto resistente all’alopecia.

Conclusioni

Diversi approcci contribuiscono a stimolare la ricrescita dei capelli. Utilizzare uno shampoo che aiuta a stimolarne la crescita può di certo aiutare ad avere una chioma più sana. Tuttavia, davanti ad episodi di caduta di capelli anormale, o per risolvere dubbi e incertezze, è bene rivolgersi presso una clinica specializzata dove lo stato di salute del capello può essere valutato da un esperto.

Relacionados

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Novedades

Populares