recuperar el cabello

È una situazione preoccupante quando notiamo un’abbondante perdita di capelli, iniziamo subito a pensare alla calvizie e ci allarmiamo. La realtà è che la perdita dei capelli non è sempre causata da una malattia come l’alopecia, ma può essere dovuta ad alcune situazioni specifiche o che stiamo semplicemente rinnovando i capelli.

Tuttavia, una volta che abbiamo perso i capelli, vogliamo recuperarli. E se non è una malattia che richiede un trattamento speciale, è possibile rigenerare i capelli e tornare ad avere una folta capigliatura voluminosa. Seguite i nostri consigli e vedrete come avrete di nuovo capelli forti e sani.

Perché si verifica la caduta dei capelli

L’alopecia maschile è più diffusa dell’alopecia femminile, ma la perdita dei capelli si verifica nelle persone di entrambi i sessi e può persino accadere ai bambini. Questo perché i capelli attraversano un ciclo di crescita e cadono per rigenerarsi.

Ma purtroppo non è sempre questo il caso, a volte la perdita dei capelli ha a che fare con una malattia o una situazione che ne genera una caduta eccessiva. Se i capelli cadono e si rigenerano non è necessario preoccuparsi, ma se i capelli non ricrescono è il caso di cercare una soluzione per recuperare i capelli persi.

Cause della caduta dei capelli

  • Dieta inadeguata: se mancano vitamine, proteine ​​e sostanze nutritive, i capelli tendono ad assottigliarsi e iniziano a cadere.
  • Eredità: è una causa molto comune negli uomini, la calvizie può essere un fattore ereditario.
  • Malattie: alcune malattie, come il diabete e il lupus, possono portare alla caduta dei capelli.
  • Invecchiamento: con l’età, si verificano cambiamenti ormonali, compaiono malattie e si assumono farmaci che possono causare la caduta dei capelli.
  • Farmaci: medicinali come fluidificanti del sangue, antidepressivi, terapie per la pressione arteriosa e i  più noti trattamenti di chemioterapia possono scatenare la caduta dei capelli.
  • Stress: sia lo stress che l’ansia sono situazioni che scatenano la caduta dei capelli.
  • Cambiamenti ormonali: è uno dei motivi per cui le donne in menopausa iniziano a perdere i capelli.
  • Infezioni: la micosi e le infezioni batteriche possono danneggiare il cuoio capelluto, irritarlo e causare alopecia.

Sintomi di perdita di capelli

Se il volume dei capelli diminuisce, si consiglia di prestare la massima attenzione e verificare se sono presenti anche i seguenti segni e sintomi.

  • Maggior numero di capelli presenti sulla spazzola dopo essersi pettinati.
  • Capelli più sottili e fragili.
  • Si inizia ad osservare meno quantità e volume.
  • Vengono visualizzate aree in cui è possibile vedere il cuoio capelluto.
  • Stempiature più pronunciate nella regione temporale.
  • Resti di capelli sul cuscino e nella doccia.

Se notate uno o più di questi sintomi, potreste perdere i capelli in modo significativo. È saggio iniziare a fare ciò che è necessario per fermare la caduta. Se non sapete come contrastare questo problema, vi forniremo alcuni consigli che vi aiuteranno.

Come evitare la caduta e recuperare i capelli persi

Esistono diversi trattamenti che vi aiuteranno a recuperare i capelli dopo averli persi. Possono essere naturali, farmacologici, dermatologici, impianti e altre tecniche. Ma avete anche alcuni modi per rigenerare i capelli prendendovi cura dell’igiene del cuoio capelluto e della vostra dieta.

Trattamenti per recuperare i capelli

  • Farmacologico: esistono farmaci come la 5-alfa-reduttasi, un farmaco indicato per gli uomini che riduce la presenza di diidrotestosterone nel sangue, prevenendo l’indebolimento dei follicoli e la caduta dei capelli.
  • Integratori alimentari: l’assunzione di integratori come vitamina B12, biotina, omega3, omega6, zinco, acido folico, lievito di birra, tra gli altri, prevengono la caduta dei capelli e li rigenerano.
  • Trattamenti topici: un’altra opzione sono i tonici per capelli con sostanze nutritive che stimolano la crescita dei capelli. Inoltre, si possono usare trattamenti vasodilatatori, come il Minoxidil, che stimolano allo stesso modo la crescita delle radici e dei capelli.
  • Trattamenti rigenerativi: i dermatologi hanno iniziato a usare plasma arricchito di piastrine, che ottengono dal sangue del paziente stesso. Questa sostanza viene iniettata nel cuoio capelluto, nelle aree in cui si perdono i capelli, per rigenerare e rafforzare i follicoli piliferi indeboliti.
  • Tecniche di rigenerazione: al fine di stimolare la crescita dei capelli, possono essere anche applicate tecniche come laser a bassa frequenza, ozono terapia e mesoterapia.

Cure che è necessario applicare per recuperare i capelli persi

  • Stimolare il cuoio capelluto: spazzolate delicatamente i capelli due volte al giorno, con una spazzola morbida, dando almeno 50 spazzolate dalla radice alla punta ogni volta.
  • Tagliare le punte: tagliando le punte potete ossigenare i capelli e stimolarne la crescita. Potete anche rigenerarli usando oli essenziali.
  •  Evitare lo stress: se conducete una vita molto frenetica, usate le tecniche di rilassamento.
  • Avere cura della propria dieta: evitate di consumare zuccheri e grassi.
  • Non usare dispositivi che danneggiano i capelli: evitare l’uso di asciugacapelli e piastre che indeboliscono e bruciano i capelli.
  • Prodotti chimici: fino a quando dura il trattamento, non utilizzate prodotti chimici come tinte coloranti e liscianti.
  • Trattamenti in base al tipo di capelli: utilizzare solo prodotti adattati al tipo di capelli.
  • Esposizione al sole: non esporsi alla luce diretta del sole per lunghi periodi di tempo, perché brucia i capelli e li indebolisce.

Minerali e vitamine che dovete consumare per recuperare i capelli e stimolarne la crescita

  • Ferro: partecipa alla produzione di DNA nei follicoli piliferi, la mancanza di ferro indebolisce i capelli e ne favorisce la caduta.
  • Acido linoleico: stimola il mantenimento e la crescita dei capelli.
  • Zinco: un minerale che sintetizza le proteine ed è essenziale per la crescita sana dei capelli.
  • Vitamina B7: chiamata anche biotina, la sua carenza provoca indebolimento e perdita dei capelli.
  • Vitamina B3: niacina, mantiene i capelli e previene l’alopecia.

Seguire una dieta sana, che comprenda carne magra, pesce, uova, legumi, noci, verdure a foglia verde, frutta, avocado e semi. Evitare l’eccesso di zucchero, grassi e fritture.

Seguendo questi suggerimenti sarete in grado di recuperare i capelli persi, stimolandone la crescita e rafforzandoli per evitare perdite future.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

Contactar      644 713 228