Sunday, June 19, 2022
Perdita di capelliQuanti tipi di stempiature esistono?

Quanti tipi di stempiature esistono?

Un’attaccatura sfuggente non implica semplicemente avere meno capelli: è un disturbo che può essere causato da molti fattori diversi. Inoltre, perdere i capelli può avere un grave impatto psicologico su molte persone, sia uomini che donne.

Se sei interessato sull’argomento, questo articolo entra nei dettagli su tutto ciò che c’è da sapere in merito alle stempiature e quando si manifestano: leggilo fino alla fine per sapere tutto il necessario!

Perché cadono i capelli?

Un’attaccatura dei capelli sfuggente colpisce più spesso gli uomini che le donne. In genere, si tende ad associare la calvizie con l’invecchiamento, ma questa è una tendenza errata: i sintomi possono verificarsi anche in soggetti di età molto giovane. In più, dato che il fenomeno si manifesta in modo diverso, a primo impatto potrebbe anche essere difficile da diagnosticare. In caso di dubbi, parlane con il tuo medico di fiducia.

Progressione della caduta dei capelli negli uomini

Avere una fronte molto stempiata non significa necessariamente che una persona è destinata a diventare calva. Tuttavia, può essere un segno precoce di una condizione chiamata calvizie maschile (o alopecia androgenetica).

Di solito, c’è uno schema distinto che si verifica quando un uomo perde i capelli. Questo è diverso nelle donne, che sono più affette dal diradamento. Le fasi progressive di alopecia maschile includono:

  • un’attaccatura sfuggente e irregolare
  • all’altezza dell’attaccatura appare una notevole forma a “M”
  • perdita di capelli sulla parte superiore o posteriore della testa (con conseguente punto calvo)
  • l’area che coinvolge l’attaccatura dei capelli sfuggente incontra il punto calvo (con conseguente aree rade più ampie)
  • completa calvizie sulla parte superiore: i capelli rimasti si localizzano intorno ai lati e dietro la testa

Perdita di capelli e stempiatura nelle donne

Come accennato, quando si parla di alopecia femminile, le donne tendono più al diradamento.  Tuttavia, le condizioni che possono creare un’attaccatura dei capelli sfuggente sono:

  • alopecia fibrosante frontale: caratterizzata da una lenta e progressiva perdita di capelli e da cicatrici del cuoio capelluto vicino alla fronte. Non esiste una cura per questa condizione, ma in alcuni casi i farmaci che rallentano la caduta dei capelli possono essere efficaci.
  • alopecia da trazione: si tratta di una caduta graduale dei capelli derivante da una trazione costante (dai capelli raccolti in una coda di cavallo o trecce).

In quasi tutti i casi, si nota un allargamento della riga di mezzo o una riduzione della quantità di capelli nella coda di cavallo.

Cause

La caduta dei capelli è parte di un ciclo vitale che può portare fino alla perdita di circa 100 capelli al giorno. É una progressione lenta e impercettibile, dopo la quale i nuovi capelli ricrescono. Però, non sempre va così: quando si parla di stempiatura evidente, significa che i capelli iniziano a cadere a causa di danni ai follicoli piliferi, cioè le ciocche di capelli non sono sostituite come in circostanze normali. Con il danneggiamento delle unità follicolari, possono verificarsi cicatrici e il terrore è proprio che i capelli non ricrescano più come dovrebbero.

Secondo gli esperti, la caduta dei capelli anomala è solitamente correlata a uno o più fattori, tra cui:

  • genetica
  • cambiamenti ormonali (dovuti a gravidanza, menopausa, tiroide o altri problemi ormonali)
  • condizioni mediche (come alopecia areata, malattie infettive, tumori ovarici o altre condizioni)
  • infezioni del cuoio capelluto
  • farmaci o integratori (come farmaci contro il cancro o l’artrite o farmaci per la gotta, problemi cardiaci, pressione alta o depressione)
  • radioterapia
  • interventi chirurgici
  • stress (un evento stressante può causare la caduta dei capelli, ma di solito è di tipo temporaneo)

Inoltre, altri fattori che possono causare un’attaccatura dei capelli sfuggente includono:

  • acconciature eccessive, che comportano l’uso continuato di fonti di calore come asciugacapelli, piastre o arricciacapelli
  • acconciature che tirano i capelli più del normale come le treccine
  • trattamenti per capelli ad olio caldo, tinture o permanenti
  • dieta scarsa di proteine ​​
  • disturbi autoimmuni
  • nei casi più rari, tumori

Stress fisico o emotivo

Lo stress può essere un importante fattore che causa la caduta dei capelli – in questo caso si parla di telogen effluvium e si verifica con una grande quantità di capelli persi durante le fasi di shampoo o messa in piega.

Il telogen effluvium potrebbe non essere evidente fino a tanto tempo dopo la fine dell’evento stressante che lo ha causato: si è verificato che in alcuni casi possono volerci fino a otto mesi prima che la caduta si verifichi! Nonostante ciò, si tratta di un problema temporaneo, ma in alcuni casi, se non viene considerato, potrebbe diventare di tipo cronico.

Posso prevenire la caduta dei capelli?

Sì, puoi adottare delle misure preventive per evitare che i capelli cadano, per esempio:

  • evita le acconciature che tirano i capelli (come trecce, treccine, code di cavallo o chignon)
  • evita di tirare, sfregare o attorcigliare costantemente i capelli
  • usa un pettine a denti larghi e spazzola o pettina i capelli in modo molto delicato
  • evita trattamenti chimici aggressivi come permanenti
  • evita l’uso di ferri arricciacapelli e altri metodi di styling affini
  • evita farmaci o integratori che potrebbero causare la caduta dei capelli
  • smetti di fumare
  • proteggi i capelli dall’esposizione prolungata alla luce solare diretta (o altri tipi di luce ultravioletta)

Diagnosi

La caduta dei capelli può essere diagnosticata e curata da un tricologo. Durante una consulenza, generalmente è richiesto di fornire una storia familiare dettagliata, per vedere se esistono fattori ereditari che possono causare il fenomeno. Inoltre, spesso i medici effettuano un test chiamato “di trazione” che determina la facilità con cui i capelli cadono dal cuoio capelluto.

In altri casi, si procede con una biopsia dei tessuti: si preleva un piccolo campione di cuoio capelluto per valutarlo al microscopio e trovare eventuali informazioni non disponibili ad occhio nudo. Infine, l’esame del sangue è quasi sempre uno strumento ottimo per lo screening di problemi medici – per esempio, condizioni le malattie della tiroide possono causare la caduta dei capelli. Tuttavia, se la causa dell’attaccatura sfuggente o di una stempiatura molto evidente sono ricondotti a fattori ereditari, l’unico rimedio effettivo è il trapianto di capelli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here