Sunday, June 19, 2022
Trattamenti alopeciaCome portare i capelli grigi con stile?

Come portare i capelli grigi con stile?

C’è chi li trova affascinanti, altri non li considerano nemmeno e preferiscono ricorrere alla tinta del parrucchiere. Ognuno sembra avere un’opinione diversa in materia, eppure i capelli grigi negli ultimi anni hanno subito un revival senza precedenti.

Forse merito di alcune celebrità che sfoggiano capigliature senza nessun ripensamento – come le protagoniste di Sex & The City, Sarah Jessica Parker e Cynthia Nixon – oppure, risultato di un anno e più di isolamento, quando la chiusura dei saloni di bellezza ha costretto tutti a non avere troppo pretese in merito all’immagine di sé.

Per questo motivo, ormai si sono conclusi i tempi in cui si identificava il capello grigio o bianco con l’attributo “vecchio”. Siamo già i protagonisti di un cambiamento culturale, dove più che parlare di un immagine, si vuole affermare un’identità. Ma come nascono i capelli grigi e come sfruttarli al meglio? Se ti interessa l’argomento e vuoi sapere come tirare fuori al meglio uno stile tutto grigio, leggi questo articolo fino alla fine per i consigli più utili e all’avanguardia.

Perché i capelli cambiano colore?

Il processo di ingrigimento si verifica nella maggior parte delle persone con l’avanzare dell’età. La melanina si riduce in modo naturale, sia nel follicolo pilifero che nelle cellule – così nasce un capello incolore che spesso si manifesta grigio. Nonostante l’età sia il fattore principale, anche lo stress e un fattore ereditario posso contribuire enormemente.

Tuttavia, non tutti i grigi naturali hanno la stessa tonalità e, diciamoci la verità, non sono tutti adatti ad essere considerati apprezzabili o belli. Alcune persone sviluppano l’invidiato aspetto argentato naturalmente, mentre altre rivelano fili di “sale e pepe” che non sono magari così attraenti. La cosa importante da sottolineare è che quello che piace è sempre molto soggettivo.

Tuttavia, se stai cercando di raggiungere una capigliatura color platino/ghiaccio, probabilmente avrai bisogno di un pò di ritocchi dal parrucchiere, oltre ad alcuni suggerimenti e prodotti da utilizzare a casa.

7 step per abbracciare il grigio con creatività

Il gusto personale influenza molto il tipo di capigliatura grigia che potrà essere realizzata – soprattutto, tenendo conto i desideri della persona, il suo colore naturale, la lunghezza e la consistenza dei capelli. Tuttavia, caratteristiche a parte, ci sono alcuni passaggi di base che gli hair stylist tendono a seguire per effettuare una transizione graduale.

1 – Inizia con i riflessi (se ne hai bisogno)

Chi colora i capelli in modo artificiale, dovrebbe valutare di schiarirli con dei riflessi in modo graduale. Così facendo, la procedura aiuterà il processo di fusione dei due stili, eliminando anche una demarcazione eccessiva.

2 – Assumi un integratore

Sono tanti gli esperti che consigliano di assumere un integratore, soprattutto se i capelli vengono colorati spesso. Sono prodotti pensati esclusivamente per la crescita dei capelli: aiutano i nuovi grigi a rivelarsi più velocemente, assicurando che siano sani e pronti per essere in primo piano.

3 – Prova uno shampoo adatto

Chi porta i  capelli biondi o grigi scuri che hanno bisogno di essere schiariti, dovrebbe procedere con uno shampoo che va sui toni violacei. Queste soluzioni contengono pigmenti molto forti che aiutano a combattere l’opaco, donando al grigio una vitalità mai vista. Più il colore è luminoso, più facile sarà il processo di crescita.

4 – Considera un taglio netto

I capelli lunghi sono belli, ma avete notato quei caschetti pixie? Sono perfetti anche per coloro che non hanno voglia di aspettare che i capelli crescano. Praticamente, è come voltare pagina e ricominciare da capo. Inoltre, questo colore argenteo con un taglio audace si completano a vicenda e possono essere una scelta molto audace.

5 – Combatti l’effetto crespo

L’unico aspetto negativo dei capelli grigi è che tendono ad essere ruvidi e crespi, quindi il balsamo dovrebbe essere il tuo migliore amico. Sono consigliati i prodotti che contengono oli essenziali ma che non appesantiscano troppo il cuoio capelluto. Lo shampoo dovrebbe essere fatto una volta in meno alla settimana rispetto alle abitudini normali.

6 – Impegnarsi completamente

Lasciare andare il colore naturale dei capelli per tanto tempo di certo è un processo non facile per coloro che sono abituati a visitare il parrucchiere per una tinta ogni due settimane. Si tratta di una scelta a lungo termine, con delle possibili conseguenze emotive. Tuttavia, può anche essere un cambio inaspettatamente gradito. L’importante è che, una volta presa la decisione, bisognerebbe impegnarsi pienamente e abbracciarlo senza paure.

7 – Abbi pazienza

I capelli in genere crescono un centimetro circa al mese. A seconda di quanta efficacia si verifica con un trattamento di riflessi, potrebbe anche volerci del tempo prima che si raggiunga un colore uniforme e l’effetto desiderato. Anche se il processo di ingrigimento può essere lungo, l’importante è non scoraggiarsi e non mollare! Una volta raggiunto, mantenere i risultati voluti sarà molto più semplice e il risultato ne varrà la pena.

3 miti da sfatare

Puoi diventare grigio dall’oggi al domani

Fortunatamente non è così: è impossibile che avvenga un cambiamento così drastico perché i capelli grigi sono causati da ciocche che perdono lentamente il loro pigmento.

I capelli si ingrigiscono per la paura

O perché si perde la pazienza: entrambe sono vecchie bufale. Forse, più che i capelli grigi, la prossima volta che ti siedi a vedere un film dell’orrore è il viso che può sbiancare,.

Il colore per capelli fa perdere il pigmento naturale

Non è stato dimostrato che la colorazione delle ciocche produca effetti grigi. Tuttavia, una continua elaborazione del colore può causare capelli fragili, secchi e senza vita.

Conclusioni

Sebbene molti temono il giorno in cui spunterà il loro primo capello grigio, questa nuova tonalità dovrebbe essere celebrata. Invece di correre a colorare tutta la testa, sarebbe bello se ognuno imparasse ad amare il proprio colore naturale, anche nei cambiamenti più drastici.

Il nostro consiglio è di non farsi prendere dal panico o dallo sconforto, ma piuttosto, abbracciare un uovo stile, seguendo i nostri consigli e quelli del tuo parrucchiere.

Invece di temere i capelli grigi, con l’approccio giusto vorrai sfoggiare tutto quell’argento che c’è in te.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here