Monday, April 15, 2024
Perdita di capelliFieno greco contro la caduta dei capelli

Fieno greco contro la caduta dei capelli

Il fieno greco è un’erba che viene spesso utilizzata in cucina e in medicina. È anche usato come rimedio casalingo per promuovere la crescita dei capelli. Sebbene ci siano alcune prove che il fieno greco possa prevenire la caduta dei capelli, da un punto di vista scientifico non è ancora una certezza.  Per saperne di più su come se il fieno greco possa promuovere effettivamente la crescita dei capelli, continua a leggere. Abbiamo chiesto ai nostri esperti di rilasciarci tutte le informazioni più importanti. In pochissimo tempo, saprai tutto ciò che ‘è da sapere!

Cos’è il fieno greco?

Il fieno greco è un’erba originaria dell’Europa meridionale, del Mediterraneo e dell’Asia occidentale. Sembra simile al trifoglio e ha semi che hanno il sapore e l’odore dello sciroppo d’acero.‌ Molte culture utilizzano il fieno greco in medicina e in cucina. Nelle tradizioni asiatiche, dell’Europa meridionale e nordafricana, è usato per curare il diabete e aiutare con l’allattamento al seno.‌ Nella medicina ayurvedica e cinese, il fieno greco è utilizzato per aumentare la capacità di digestione e indurre il travaglio. È anche popolare per la sua capacità di migliorare la salute generale e il metabolismo.‌ Oggi questa pianta è usata come integratore alimentare per i crampi mestruali, il diabete e per promuovere la produzione di latte per l’allattamento.

Fieno greco e crescita dei capelli

È conosciuto per promuovere la crescita dei capelli, anche se, come accennato poc’anzi, la ricerca sull’argomento e sui possibili benefici effettivi è ancora scarsa. Nonostante ciò, alcune ricerche hanno dimostrato che i semi di fieno greco possono trattare la perdita di capelli da bassa a moderata sia negli uomini e nelle donne. Sebbene non sia chiaro in che modo possa funzionare, alcuni sostengono che l’ingrediente stimoli la circolazione sanguigna. Vari composti vegetali nel fieno greco possono interagire con una sostanza chimica nel corpo nota come DHT (diidrotestosterone). Se il DHT si attaccasse ai follicoli piliferi, il risultato, prima o poi, sarebbe la caduta dei capelli. Il fieno greco può quindi rallentare la capacità del DHT di attaccarsi ai follicoli piliferi. ‌Uno studio effettuato sugli animali ha dimostrato che un olio vegetale mescolato con l’estratto di semi di fieno greco può aumentare lo spessore dei capelli.

Come usare il fieno greco?

Nel frattempo che la scienza fa la sua parte, se vuoi provare a usare il fieno greco per promuovere la crescita dei capelli, hai due modi. Puoi usarlo in cucina o applicarlo direttamente sul cuoio capelluto.

Uso del fieno greco in cucina

Il fieno greco è un ingrediente sicuro per la maggior parte delle persone. Gli unici che dovrebbero evitarlo sono coloro che accusano allergia ai ceci o alle arachidi.

Uso del fieno greco a livello locale

È possibile acquistare delle polveri di fieno greco da applicare a livello topico.

Rischi dell’uso del fieno greco

Ci sono alcuni rischi nell’uso del fieno greco, che includono:

  • Mal di testa
  • Vertigini
  • Nausea
  • Diarrea
  • Problemi digestivi

Se assumi una dose elevata di fieno greco, si potrebbe verificare un improvviso calo di zucchero nel sangue. Il fieno greco può anche essere tossico per il fegato in alcuni soggetti, indipendentemente se assunto da solo o con altre erbe. Inoltre, l’uso non è sicuro per le donne incinta (a meno che non siano tracce leggere nel cibo). Potrebbe infatti causare difetti congeniti per il feto.

Altri modi per promuovere la crescita dei capelli

Poiché non ci sono prove sufficienti che il fieno greco riesca davvero a promuovere la crescita dei capelli – e purtroppo la pianta ha una buona dose di effetti collaterali – consigliamo altri modi per provare a far crescere i capelli.

Seguire una dieta sana

Se stai perdendo i capelli, potresti avere una carenza di nutrienti, il che significa che non la tua alimentazione non è adeguata. Un altro motivo potrebbe essere una carenza di nutrienti specifici.  Ecco perché è molto importante seguire una dieta equilibrata e sana. Uno studio ha suggerito che le diete ricche di erbe fresche e insalata, come la nostra dieta mediterranea, possono ridurre il rischio di calvizie maschile o femminile. È anche importante mangiare cibi ricchi di proteine, che sono costituiti da aminoacidi. Uno studio ha dimostrato che alcune persone che accusano perdita di capelli seguono diete prive di alcuni amminoacidi.

Alimenti ricchi di proteine ​​

  • Carne, in particolare pollame e carne rossa
  • Lenticchie
  • Salmone e altri pesci grassi
  • Uova

Prima di iniziare a prendere i nutrienti per la caduta dei capelli, assicurati di parlare con il tuo medico dei sintomi, della storia medica e dei tuoi obiettivi di salute. Sarà così in grado di guidarti verso ciò che è necessario fare per prevenire la caduta dei capelli e aumentare la crescita.

Condurre uno stile di vita equilibrato

Quanto è difficile? Eppure saper vivere bene, soprattutto gestire lavoro e vita privata, è fondamentale anche per i nostri capelli. La ragione è semplice: è stato dimostrato che lo stress può peggiorare la caduta dei capelli. Uno studio ha indicato che livelli più elevati di cortisolo, un ormone dello stress, possono portare alla caduta dei capelli indebolendo i follicoli piliferi.‌ Pertanto, sarebbe determinante cercare di trovare un buon equilibrio tra le sfere personali e interpersonali. Se non sai da dove iniziare, comincia col concederti più pause durante il giorno e dedica del tempo all’esercizio fisico. Che sia yoga o jogging non importante: muoversi aiuta ad alleviare lo stress.

Conclusioni

Il fieno greco è un ingrediente molto diffuso in varie pati del mondo. I benefici del suo uso, abbastanza diffuso per varie ragioni di salute, è stato anche associato alla capacità di curare la caduta dei capelli. Nonostante la popolarità, a livello scientifico ancora non è stato confermato nulla. Alcuni studi sugli animali hanno sì mostrato una relazione tra l’uso del fieno greco e la capacità di fermare la caduta dei capelli, ma di certo ciò che è stato effettuato non è ancora abbastanza. Sono necessari ulteriori studi, in particolare studi sull’uomo, per determinare se e come il fieno greco può aiutare a far crescere i capelli. Per questo motivo, è possibile comunque utilizzarlo per cercare di trarre beneficio – magari, senza troppe aspettative.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here